Posts filed under ‘Avvisi’

Il futuro del blog

Carissime e carissimi,

ringrazio tutti voi per aver contribuito ai fini del blog inviando articoli, commentandoli o anche semplicemente discutendo delle tematiche che ci stanno a cuore con amici e conoscenti.

Sono passati ormai diversi mesi dacché non ricevo nuovi contributi scritti. Io stesso, sebbene ci sia ancora molto da dire e soprattutto da fare, sto indirizzando il mio impegno verso altri fronti dedicando al blog solo una controllatina giornaliera. Noto tuttavia dalle statistiche del sito che qualcuno ancora visita queste pagine, dimostrando che l’argomento non cessa di suscitare interesse.

Invito quindi chi abbia il desiderio di prendere in mano il blog a lasciare un commento o a contattarmi direttamente.

Tomaso

Advertisements

6 October 2006 at 13:26 1 comment

FAQ sul voto all’estero per corrispondenza

Il Ministero degli Affari Esteri ha predisposto una pagina per le domande frequenti relative al voto all'estero per corrispondenza. Potete raggiungerla a questo link, che sarà sempre disponibile nella sezione Links del sito.

Tomaso

6 April 2006 at 16:17 Leave a comment

Schede sospette

Alle volte succedono cose strane, come testimonia questa lettera di Maddalena che "trapianto" dai commenti perché mi sembra più che degna di attenzione. Qualcuno sa rispondere ai suoi interrogativi? Le schede che ha ricevuto non saranno mica prive di validità?

Tomaso 

— 

Salve! Sono un’italiana residente a Parigi ed iscritta all’AIRE; La scorsa settimana ho ricevuto le schede per il voto ma non sono ne’ timbrate, ne’ firmate. Quando ero in Italia, ho fatto qualche volta il segretario di seggio e timbro e firma erano la convalida della scheda prima dell’espressione del voto. Come mai le schede degli italiani all’estero non hanno bisogno di essere vidimate?? Siamo proprio sicuri che vengano utilizzate??? Al consolato non mi hanno saputo dare spiegazioni. Qualcuno ne sa qualche cosa?

Maddalena Bertini 

6 April 2006 at 15:06 Leave a comment

Apre il blog!

Un benvenuto a tutte e a tutti!

Apro questo blog per dare voce a quanti, come me, si trovano temporaneamente all’estero e pur essendo italiani vedono di fatto negata o fortemente ostacolata la possibilità di esercitare il proprio diritto-dovere al voto.

Comincerò raccontandovi la mia storia.

Mi chiamo Tomaso e sono un volontario del Servizio Civile Nazionale all’estero. Presto servizio in Lituania presso un’organizzazione non governativa impegnata nel settore del volontariato internazionale e delle attività interculturali. Ho un regolare contratto stipulato con la Presidenza del Consiglio dei Ministri e le mie tasse vanno al Tesoro italiano. Sono quindi, a tutti gli effetti, un dipendente dello Stato italiano.

Per poter votare nell’ambasciata italiana a Vilnius dovrei essere iscritto all’AIRE (Associazione Italiana Residenti all’Estero). Ma ciò è impossibile! L’iscrizione, infatti, è possibile solo essendo in possesso di un permesso di soggiorno permanente.

Interpellato dalla mia associazione d’invio l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile non ha ancora proposto alcuna soluzione.

Tutto ciò a poco più di un mese dalle prossime elezioni.

In sostanza sembra che l’unico modo in cui un volontario del Servizio Civile all’estero possa votare sia prendere ferie e pagarsi un viaggio di andata e ritorno.

Ma la situazione è comune a molti: basta leggere le lettere pubblicate sul blog di Beppe Grillo e i relativi commenti per rendersene conto.

Pubblicherò volentieri i contributi di quanti vorranno raccontare la loro storia o dire la propria opinione scrivendo all’indirizzo email del blog: dirittodivoto@gmail.com.

Non ho intenzione di moderare i commenti agli articoli: vorrei infatti che questo rimanesse uno spazio di libera espressione regolato dal buon senso e dal rispetto reciproco, anche nel caso di discussioni particolarmente accese!

Tomaso

25 February 2006 at 17:27 6 comments


Calendar

September 2017
M T W T F S S
« Oct    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Posts by Month

Posts by Category